Sclerotica su Chiara Bordi, arti amputati e Miss Italia

Da qualche giorno sto provando a collaborare per Blasting news, il famoso sito di notizie di vario genere, che sta prendendo piede in tutto il mondo. È divertente, ma, al momento, le prospettive di guadagno non sono molte, essendo legate alla quantità di visualizzazioni. Voglio però continuare a provarci per la mia causa di diffusione della cultura della disabilità! Oggi ho scritto un pezzo su Chiara Bordi, la ragazza con una protesi alla gamba sinistra, che partecipa a Miss Italia.  Leggi tutto

Blurred – la danza sfocata di Elena

La Blindy dancing, cioė Elena Travaini ed Anthony Carollo, parlando di loro voglio riportare un altro ricordo da La stampella di Cenerentola.Una doppia vittoria per le persone con disabilità. Io, come giornalista con deambulatore sono riuscita a raggiungere un nuovo obiettivo nel mondo della comunicazione. ho infatti posato la mia stampella nella dimensione patinata del fashion, riuscendo a scrivere di disabilità su Vanity fair (cliccate sulleparole evidenziate) mentre Elena Travaini è arrivata a portare con il suo compagno Antony Carollo, attraverso il mio pezzo, la Blindy Dancing nell’universo della moda. Ma non è finita qui. Elena, con la sua capacità visiva ridottissima e degli occhi del tutto particolari a causa del tumore che l’ha colpita da piccola al bulbo oculare, é stata protagonista di un cortometraggio che potrebbe partecipare al festival del cinema di Berlino. Il film si intitola Blurred, cioè sfocato, il modo in cui la ragazza di Luino percepisce il mondo. Il regista dell’opera è Fabio Palmieri, mentre Paola Pontelli l’ha prodotto per la Networkingfilms. Ora finalmente, Elena ed Antony avranno davvero lapossibilità di far conoscere al mondo la loro  danza al buio. Leggi tutto