Tutti in piedi – finalmente un film in cui si ride sugli stereotipi della disabilità

Non poteva che essere francese un film così ironico e dissacratorio. In questa pellicola di    Franck Dubosc sulla carrozzina e sui pregiudizi con cui vengono normalmente catalogati i disabili, si ride e parecchio. Il protagonista Jocelyn finge addirittura di essere disabile per conquistare una sprintosa affascinante donna in carrozzina. Altro che maschio alfa tradizionale, questo impenitente seduttore imparerà davvero  molto sulla effervescente vitalità di molte persone disabili. Vi ho offerto il trailer perché il film non è ancora uscito nelle sale, ma è già un buon antipasto. Sono sicura che mi piacerà! Leggi tutto

Rachelle racconta su Facebook la sua vita di mamma in carrozzina

La statunitense Rachelle Chapman nel 2010 è diventata tetraplegica a causa di un incidente in piscina, durante il suo addio al nubilato. Nonostante la disgrazia, si è comunque sposata ribellandosi alla crudeltà del fato. Avevo scritto tempo fa della sua storia e della sua forza d’animo, ero anche diventata sostenitrice della sua pagina Facebook, ma la vicenda di Rachelle non era più ben presente nella mia memoria, Giorni fa, scorrendo Facebook mi è apparso il video   che  potete vedere qui . Leggi tutto

#sirene Io sirena, donna, mamma con la sclerosi mutipla

Oggi ho voluto riproporre una delle mie migliori interpretazioni da sirena. Era il 2011 ed ero ricoverata in riabilitazione al Fatebenefratelli di San Maurizio Canavese. Passavo moltissimo tempo nel parco, seduta in carrozzina avevo le meches bionde e mi feci fare moltissime foto. Una di queste diventò il modello per un ritratto che mi fece la mia amica Bruna e che vedete qui riprodotto.

Mi sentivo proprio una dolce sirena, come quella della copertina del mio libro Avventure semiserie delle mie gambe di Golem edizioni Leggi tutto