Aiuto: non ho più la mia calligrafia personale!

Quello di oggi è un vero e proprio tuffo nel passato. Per una volta torno a parlare delle mie riflessioni di Sclerotica cioè di persona con la sclerosi multipla.

Ad offrirmi lo spunto è stata la visione di un vecchio episodio della serie TV X files su Amazon prime video. Si trattava di una puntata della storica prima serie in cui Dana Skully e Fox Mulder ricorrevano all’aiuto di un perito calligrafico per capire se un documento in loro possesso, fosse stato scritto dalla medesima persona. Ho così cominciato a riflettere. “Io non scrivo mai a mano con carta e penna…Dopo la prima poussèe al braccio destro, che mi crea ancora un piccolo impaccio alla mano non ho più ripreso a scrivere pagine di mio pugno. L’uso del computer e dei tablet hanno poi letteralmente stroncato questa abitudine. Anche la mia firma è decisamente orribile! Chissà quante persone condividono con me questa situazione. Ho provato un brivido freddo lungo la schiena! Mi dispiace aver perso una parte di me così legata alla mia infanzia, visto che si impara a scrivere proprio da bambini…Voi cosa ne pensate? Io credo che comprerò dei quaderni suoi quali scrivere almeno una pagina al giorno! Del resto quello verso la scrittura a mano è uno slancio che fa parte di me. In fondo non è un caso se ho scritto di mio pugno, la parola “sclerotica” nel logo del mio blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *