Il rivoluzionario universo maschile di Tiziano Ferro, che fa tremare d’emozione l’Ariston

 

Tiziano, l’ho già fatto in passato, ma sento nuovamente di doverti chiederti scusa.  Per tanti anni non ti  ho considerato, non mi sono occupata delle tue canzoni e del tuo modo di interpretare e stavo rischiando di perdere una perla rara. In questo Sanremo oltre ad avere dimostrato un talento straordinario, sei apparso disponibile e simpatico, elegante, ma sobrio, come  solo un vero artista sa essere!

Il culmine delle tue esibizioni però lo hai toccato interpretando Almeno tu nell’universo di Mia Martini. Era la prima volta che la canzone veniva interpretata da un uomo!

Sentire lanciare questo grido straziante d’amore verso un uomo da parte di un cantante dichiaratamente gay è stato davvero rivoluzionario per Sanremo e di questo va ringraziato anche Amadeus!

L’interpretazione di Tiziano è stata accorata e commossa. Il cantante ha mostrato un uomo, che si fa prendere dall’emozione fino alle lacrime. Al termine la canzone lo ha talmente coinvolto da fargli rompere di pianto la voce, tanto che, al termine, ha abbracciato Amadeus scusandosi.

Si, Tiziano interpreta un universo maschile davvero rivoluzionario, in cui c’e posto per la diversità, per la passione qualunque genere abbia e anche per l’emozione, l’errore ed il pianto ! Nessuna glorificazione della forza.

Grazie Tiziano sei il mio nuovo mito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *