Il particolare insignificante di Marialaura

Oggi vi parlerò di una donna che stimo davvero tanto, Marialaura Tessarin. Questo link è tratto dal mio blog de La Stampa La stampella di Cenerentola!

La mia amica è bellissima, ha trentacinque  anni, è nata a Rovigo, ha gli occhi verdi ed un viso dolce. Si è laureata in filosofia ed ama la politica.

Ora è assessore alle politiche per l’handicap  del comune di Porto Viro. Marialaura è anche una brava cantante, anzi una cantautrice col suo profilo Myspace personale. “Ho sempre amato cantare fin da bambina, ma si può dire che ho iniziato a prendere la musica sul serio quando facevo le scuole medie, partecipando a diversi concorsi di provincia grazie ai quali ho ottenuto riconoscimenti soddisfacenti. Poi, col passare del tempo, ho voluto iniziare a confrontarmi in concorsi più importanti a livello nazionale come “Castrocaro“, “Accademia di Sanremo” e tanti altri. Ha scritto sulla sua pagina, dove specifica che i suoi scrittori preferiti, che l’hanno anche influenzata molto sono  Wilde, Rimbaud, Verlaine, Baudelaire, Verga, Pascoli e D’Annunzio. La giovane cantautrice ha appena inciso un nuovo singolo dal titolo ” Le trecce di Lolita”; potete ascoltarlo e vedere il relativo video cliccando su questo link. La canzone fa da traino al suo progetto musicale da cantautrice, prodotto daIarin Munari. Negli anni scorsi Marialaura ha partecipato  come modella anche al progetto fotografico “Boudoir Disability” di Micaela Zuliani,cliccate qui per vedere le foto Ora avrete capito che la mia amica è davvero una donna straordinaria. Accidenti però scusatemi, c’è qualcosa che non riesco a ricordare…cosa può essere, che figura! Un attimo, ora ricordo!Marialaura usa la carrozzina ed ha la SMA (atrofia muscolare spinale).  Ma credo che possiate perdonarmi, questo è un particolare davvero insignificante, non è vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *