Il disastro di Genova mi ha fatto riflettere ancora di più, su quanto sia importante l’Aism

Una notizia che mi compare su Facebook, crollo di un ponte Genova, minuti di smarrimento e poi un pensiero ed una luce che illumina i miei ricordi ormai da diversi anni.

Genova per me è la sede nazionale dell’Aism.

 Sono le persone che ho conosciuto in una giornata di primavera di tanti anni fa. Venni invitata a parlare del mio blog Sclerotica, insieme ai ragazzi del blog Aism Giovani oltre la sclerosi multipla. Era stato tutto molto bello e produttivo. La tragedia del ponte Morandi per me è sta anche un colpo al cuore dell’Aism, alla sua storia e alla sua fondamentale importanza per tutti i malati.  Tra l’altro questo è un anno molto importante. Si celebrano i cinquanta anni, dalla fondazione di questa basilare realtà. Era il 1968 e io avevo tre anni. Ho deciso di dare molto più spazio di prima all’Aism, perché se lo merita e perché sarà utile a tutti gli sclerotici. Alla direzione dell’Aism non posso che rivolgere una parola GRAZIE! 

1 comment
  1. Io devo dire grazie a me stessa e alla mia perseveranza!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *