Per capire gli adolescenti “difficili”, leggete le avventure di Percy Jackson

Adoro quando le cose importanti accadono così, quasi per caso! Ieri ho telefonato ad una libreria vicino a casa per farmi consigliare una lettura da proporre a mia figlia sedicenne, che pare si rifiuti totalmente di leggere.Anch’io avevo lo stesso problema con la ragazza più giovane – mi ha confidato la negoziante –  ma ho scoperto che ora è appassionata delle avventure di Percy Jackson  e dei libri di Rick Riordan! Speranzosa, ho mandato mio marito a comprare una trilogia dell’autore, che comprende anche “Il ladro di fulmini”. Appena ho avuto il prezioso tomo tra le mani, ho iniziato a sfogliarlo e a leggerne dei brani per capire se potesse avere l’effetto sperato sulla mia figliola adolescente. Mi sono così addentrata in un racconto piacevole, avvincente e ricco di spunti non solo culturali.  Si parla di scuola, studio di lingue classiche, mitologia, ma anche di  disagio, dislessia, disabilità e bullismo. Tutto in tono interessante ed avventuroso!

Caro Percy spero che mia figlia si affezioni a te almeno un pochino perché io sono già rapita! La mia figlia maggiore mi ha detto che questi libri girano già da molto tempo fra i ragazzi ed io mi sono sentita uno strano miscuglio tra una persona colpevolmente disinformata ed una vecchia rimbambita! Ora rimedierò! Nelle avventure di Percy si parla in modo avventuroso di persone anticonvenzionali come i  disabili e sono tenuta a leggerle!  Nel post trovate anche  il  trailer del film su Il ladro di fulmini del 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *