L’unico Riccardo Aldighieri con la sua moda a Malta

Vi sono mancata? Voi moltissimo !!! Ho tante cose da raccontarvi, ma ho scelto di cominciare con le nuove avventure di Riccardo Aldighieri, l’eroe del mio poema epico sulla disabilità. Riccardo è riuscito infatti a sfilare e portare la sua moda all’estero. Pochi giorni fa è volato a Malta per partecipare all’evento di moda inclusiva, organizzato dalle sorelle Tiziana e Fortunata Randisi. Cliccate qui per seguire le immagini dello spettacolo.   

Ingrandendo la foto qui sopra potete saperne di più su questa originale iniziativa benefica. Quello che voglio sottolineare è comunque la bravura di Riccardo, che sembra sempre più lanciato, nel creare nuovi abiti e farsi conoscere ovunque! Leggi tutto

Sclerotica su Chiara Bordi, arti amputati e Miss Italia

Da qualche giorno sto provando a collaborare per Blasting news, il famoso sito di notizie di vario genere, che sta prendendo piede in tutto il mondo. È divertente, ma, al momento, le prospettive di guadagno non sono molte, essendo legate alla quantità di visualizzazioni. Voglio però continuare a provarci per la mia causa di diffusione della cultura della disabilità! Oggi ho scritto un pezzo su Chiara Bordi, la ragazza con una protesi alla gamba sinistra, che partecipa a Miss Italia.  Leggi tutto

A Detto fatto anche Valentina Bazzani brava giornalista e stupenda sirena

Sono molto affezionata a Valentina anche perché è veneta come me ed è una giovane e brava giornalista carrozzata, come ama definirsi! Cliccando qui potete conoscere meglio la sua storia. 

Valentina è una ragazza elegante, dotata di un raro gusto nell’abbigliamento, nel trucco e nelle acconciature. Si batte per dimostrare come le persone disabili possano comunque essere eleganti e alla moda. Non per niente su questo argomento ha scritto addirittura un libro, “Quattro ruote e tacco dodici”. Leggi tutto

Blurred – la danza sfocata di Elena

La Blindy dancing, cioė Elena Travaini ed Anthony Carollo, parlando di loro voglio riportare un altro ricordo da La stampella di Cenerentola.Una doppia vittoria per le persone con disabilità. Io, come giornalista con deambulatore sono riuscita a raggiungere un nuovo obiettivo nel mondo della comunicazione. ho infatti posato la mia stampella nella dimensione patinata del fashion, riuscendo a scrivere di disabilità su Vanity fair (cliccate sulleparole evidenziate) mentre Elena Travaini è arrivata a portare con il suo compagno Antony Carollo, attraverso il mio pezzo, la Blindy Dancing nell’universo della moda. Ma non è finita qui. Elena, con la sua capacità visiva ridottissima e degli occhi del tutto particolari a causa del tumore che l’ha colpita da piccola al bulbo oculare, é stata protagonista di un cortometraggio che potrebbe partecipare al festival del cinema di Berlino. Il film si intitola Blurred, cioè sfocato, il modo in cui la ragazza di Luino percepisce il mondo. Il regista dell’opera è Fabio Palmieri, mentre Paola Pontelli l’ha prodotto per la Networkingfilms. Ora finalmente, Elena ed Antony avranno davvero lapossibilità di far conoscere al mondo la loro  danza al buio. Leggi tutto

Le #sirene c’erano già ai tempi di Fashion Ability

Anno 2013, tra una chiacchiera al bar ed un approfondimento su temi a noi cari, Io, la giovane stilista torinese Serena Poletto Ghella e la regista carrozzata, Carmen Riccato decidiamo di lavorare ad un progetto culturale sulla  moda e la disabilità, che chiameremo  FASHION ABILITY! Ci abbiamo lavorato per qualche mese ed è stato molto bello!  Abbiamo tenuto anche un ciclo di incontri, rivolti al pubblico della nostra città, come potete vedere in questo video. Come è consuetudine, in questi casi. Serena aveva anche creato un’apposita pagona facebook, scegliendo, guarda caso, una sirena come immagine di copertina! Leggi tutto