La palla di cacca che ci seppellirà

Adoro gli scarabei. Non mi meraviglia che gli egizi li considerassero sacri. A dire il vero, io sono affascinata da tutti gli insetti e dai piccoli esseri, dalle loro proporzioni perfette, il susseguirsi dei colori, che sembra studiato da un pittore. Leggo che lo scarabeo stercorario, si nutre di feci, trasformandole in palline che trasporta nel suo nascondiglio, facendole rotolare orientadosi  con la luce emessa dalla via lattea. Possibile?

Lo scarabeo era considerato una  creatura  di Khepri, il dio del Sole nascente, che creava il Sole ogni giorno in modo simile a quello con cui lo scarabeo crea la pallottola di sterco. Leggi tutto