“Caduta dentro un no” – L’affascinante libro di ballate di Barbara Garlaschelli

Chi segue il mio blog, sa che amo parlare di Barbara Garlaschelli. Mi piace la sua scrittura diretta, priva di fronzoli, ma efficace e carica di umanità. Amo il suo stile nel destreggiarsi nell’oceano a volte infido dei social, la sua sensibilità e il modo in cui è attiva nel seguire la tematica femminile, anche in riferimento alla disabilità. Ed eccomi oggi a parlare  del suo nuovo libro “Caduta dentro un no”, Morellini Editore.

Questa volta Barbara ha deciso di offrirci una raccolta di scritti, che non sono né poesie, nè racconti o romanzi. Nella sua nuova avventura letteraria conosceremo le sue emozionanti ballate, talvolta ispirate da fatti di cronaca, femminicidi o stragi di migranti. Spesso parla del rapporto col suo corpo, ferito dall’incidente, altre volte dei suoi genitori o del suo amatissimo marito.

Ma non c’è solo il testo scritto. Nuove suggestioni vengono regalate dalla lettura in musica di ogni ballata.

Al volume sono infatti collegate una selezione di 22 tracce audio di reading musicati scaricabili da Spotify tramite un qr code presente nel libro (cliccate qui per raggiungere i brani su Spotify)

Un progetto con la collaborazione di: Stefania Virginia Carcupino (fisarmonica e voce); Viviana Gabrini (voce), Michael Fortunati (chitarra e voce); Giovanni Rosa (voce).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *