Body Bizarre il programma di Real Time che diffonde la cultura della disabilità

Devo confessare di essermi avvicinata a Real Time davvero tardi. Sono stata a lungo molto scettica a differenza delle mie figlie, che lo hanno seguito subito con entusiasmo. Da molti mesi invece, mi sono trasformata in una spettatrice assidua. Nel post di oggi vi parlerò di un programma che ho scoperto da poco e che mi ha gradualmente entusiasmato. Sto parlando diBody Bizarre, un format americano, che appartiene al genere documentaristico.

Ogni episodio ha una durata media di circa quarantacinque minuti. Body Bizarre racconta storie di persone comuni, in ogni parte del mondo, che hanno handicap e problemi fisici, molto particolari, talvolta consideratispaventosi. Il bello della trasmissione sta nell’attenzione che dimostra nelsottolineare l’amore e l’attenzione delle famiglie, degli amici e del personale sanitario. Si parla di persone affette talvolta da menomazioni terribili, ma non vengono trattate con pietà o voyeurismo. Tramite questi documentari si scopre che esistono migliaia di situazioni incredibili e la loro visione può aiutare a non averne paura. Mi sento di consigliarne a tutti la visione perché rappresenta un valido mezzo di diffusione della cultura della disabilità. Vi invito a cercare i molti episodi presenti su You tube, per comprendere meglio le mie parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *