La sconosciuta che viene dal paese di Leonardo da Vinci

I giorni che precedono le feste natalizie possono essere davvero strani e magici, soprattutto per una persona come me, sognatrice e con  il mito de La vita è meravigliosa, il film degli anni quaranta di Frank Capra, con James Stewart, ispirato a The Christmas Carol di Charles Dickens. Da qualche giorno sto ricevendo delle mail da un’amica, che soffre come me di sclerosi multipla. Il mio contatto leè stato fornito da un’amica, anche lei sclerotica.

Vorrei creare qualcosa dove poter esprimere le possibilità di noi persone con la sm. Potremmo creare uno spazio o una associazione,  dove e come ? Chi dovrei sentire e cosa dovrei fare ? BUONE FESTE. Questo è il suo messaggio, che mi ha davvero riempito di gioia. Esprime grinta e positività. Sapete da dove proviene l’autrice di questa bella proposta di impegno? Dal paese che ha dato i natali a Leonardo da Vinci. Una premessa davvero fantastica per riunire delle persone disabili ad inventare nuove occasioni di sviluppo sociale. Se n’erano accorti anche B enigni e Troisi che, anche un genio apparentemente lento, come potrebbe essere uno sclerotico, può raggiungere grandi risultati. Guardate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *